CronusMax Plus – Provato

CronusMax Plus – Provato

 

Qualche giorno fa ci è arrivato da testare il nuovissimo CronusMax Plus, un dispositivo di cui ammetto che ignoravo l’esistenza, continuando a barcamenarmi tra mille adattatori, compromessi e speranze..

Il CronusMax Plus è un dispositivo che permette il cross-platform di qualsiasi dispositivo USB.

Siete fra quelli che prediligono la leggerezza e il touchpad del controller di ps4? O tra quelli che preferiscono l’ergonomia del controller Xbox360 / Xone? O tra quelli che restano fedeli ai vecchi mouse e tastiera? CronusMax Plus potrebbe fare al caso vostro!

Dotato di un interfaccia a led, semplice ed intuitiva, un tasto programmabile di “switch” tra le varie modalità, e 2 ingressi USB, CronusMax Plus consente di utilizzare un qualsiasi dispositivo USB su qualsiasi console o PC.

I passaggi per renderlo operativo sono veramente brevi e semplici.

  1. Si installa il software di programmazione su un PC (software facilmente reperibile qui), si collega il dispositivo ad una porta USB libera del PC tramite l’ingresso mini-USB “PROG” ed il cavettino fornito in dotazione.
  2. All’interno del software si entra nella funzione “device menager”, e si dovrà selezionare la tipologia di console a cui sarà destinato il controller.
  3. Una volta scollegato tutto, andremo a connettere il dispositivo direttamente come stick USB nella console che ospiterà il controller normalmente non riconoscibile, il led inizierà a lampeggiare.
  4. Tramite cavetto apposito dovremo collegare inizialmente un controller originale di quella console, nell’ingresso “input” del dispositivo.
  5. Una volta riconosciuto il controller, lo andremo a disconnettere, ed a quel punto, qualsiasi dispositivo verrà connesso nella medesima porta, verrà tranquillamente riconosciuto dalla console, come se fosse un controller originale.

Di seguito una video prova eseguita con un controller Xbox One su una PS4.

Interessante il fatto che il dispositivo possa ospitare anche degli HUB USB, fornendo difatti, la possibilità di configurare mouse e tastiera anche su console, in modo perfettamente programmabile e funzionale.

Altra feature interessante (anche se personalmente disprezzo chi utilizza determinate funzioni) è la possibilità di personalizzare le varie modalità “switchabili” tramite tastino apposito, aggiungendo funzioni quali rapid-fire, auto-run, e tante altre.

Nonostante il dispositivo venga pubblicizzato solo per le due console più conosciute (PS4 e Xone), in realtà funziona benissimo anche con controller PC o di altre console come WiiU.

L’unica pecca a mio avviso è l’impossibilità di sfruttare il collegamento wireless dei dispositivi “ospiti”, dovendosi purtroppo accontentare del collegamento wired.

Acquisto consigliatissimo per tutti gli insoddisfatti del pad della propria console!

Fondatore di SoulGuild. Amante di Videogames di ogni tipologia e possessore di ogni genere di console dal primo MSX a quelle contemporanee. Recensore in ambito Switch, PC, PS4 ed esclusivo per XboxOne.

Leave a Reply

Lost Password

Vai alla barra degli strumenti