Asus – Speciale GamesWeek 2015

Asus – Speciale GamesWeek 2015

ROG

Asus dall’alto della sua tamarra consapevolezza di essere leader del settore di Hardware PC per gamers, si è presentata alla Milan GamesWeek con uno stand tutt’altro che sobrio, composto frontalmente da un grosso palco che ospitava show, sfide videoludiche contro Alessandro Avallone (un gamer professionista detentore di un titolo mondiale), ed all’interno da un grosso corridoio rigorosamente illuminato di rosso “ROG”, costellato da tutte le soluzioni Hardware di recente rilascio, tra i quali abbiamo potuto trovare:

ASUS ROG GX700

IMG_3714

IMG_3713

IMG_3716

il ROG GX700 è il primo notebook targato ASUS completamente overcloccabile, supportato da un fantastico sistema di raffreddamento a liquido, creato in collaborazione con industrie di automotive, per poter garantire sempre la massima dissipazione di calore anche in situazioni molto “spinte” in termini di richieste energetiche. Nonostante l’aspetto ingombrante e le performance equiparabili ad un PC desktop di fascia TOP, il GX700 rimane sempre silenzioso e fresco. Grazie ai processori i7 di sesta generazione (serie K) e la scheda GTX 980 (da non confondere con la 980M), giocare sul 17″ IPS 4K sarà una vera gioia per gli occhi, grazie anche alla tecnologia NVIDIA G-SYNC.

ASUS ROG G752

IMG_3712

il fratello maggiore dell’ormai “vecchio” ma ancora in voga G751, il ROG G752 propone un perfetto equilibrio tra le prestazioni HIGH level e silenziosità di prim’ordine. Le varie configurazioni presenti sul mercato prevedono la presenza di processori quad-core i7 di sesta generazione e una scelta di hardware grafico fino all’utilizzo delle recenti GTX 980M, che grazie al supporto di NVIDIA G-SYNC non vi farà rimpiangere per niente le postazioni desktop gaming.

Spostandosi nell’ambito desktop, oltre alle soluzioni “compatte”, tipo il GR6 (un mini ITX ROG, che nonostante le ridotte dimensioni, consente di giocare tranquillamente a qualsiasi gioco presente sul mercato), erano presenti anche prototipi per illustrare le configurazioni SLI delle recentissime GTX 980ti, per avere il massimo delle prestazioni sia in 4K che con soluzioni multimonitor.

ASUS ROG GR6 - piccolo ma cattivo

ASUS ROG GR6 – piccolo ma cattivo

 

 

 

 

prototipo per la configurazione SLI

prototipo per la configurazione SLI

Esposti potevamo trovare inoltre varie componentistiche Hardware come schede video sia ATI Radeon..

IMG_3725

che NVIDIA

IMG_3726

Oltre a tanti altri accessori per il network domestico, per raggiungere valori di trasmissioni Wireless fino alla tecnologia promettente dell’AC a 3700 Mbps.

IMG_3724

Asus si conferma anche quest’anno il top di gamma su tutta la linea di Hardware per il PC gaming, non c’era una sola postazione PC in tutta la fiera che non fosse targata ROG.

Restano da capire le reali motivazioni che hanno spinto i diretti concorrenti a non presentarsi con un loro stand alla Milan GamesWeek, non sarebbe stato male poter fare i confronti tecnici con le ultime soluzioni proposte da MSI ed Alienware (DELL for gaming), magari presentando il graphic amplifier proprio di quest’ultima.

ASUS attualmente non ha proposto nulla per controbattere questa tecnologia, che permette di “amplificare” le potenzialità del proprio notebook, attaccandolo ad un “simil case” proprietario dentro il quale è posta una scheda grafica desktop, andando così a perdere si la mobilità, ma potendo sfruttare la grafica della scheda esterna, e non quella delle scheda integrata. In rete girano solo dei prototipi proposti da case produttrici esterne, che andrebbero a sfruttare le potenzialità della porta Thunderbolt per ricreare il medesimo principio del graphic amplifier di DELL.. sono davvero fiducioso che nel breve periodo queste soluzioni possano prendere piede, garantendo di fatto una maggior longevità delle soluzioni notebook targate ROG.

Fondatore di SoulGuild. Amante di Videogames di ogni tipologia e possessore di ogni genere di console dal primo MSX a quelle contemporanee. Recensore in ambito Switch, PC, PS4 ed esclusivo per XboxOne.

Leave a Reply

Lost Password

Vai alla barra degli strumenti